Pubblicato da Daniele il 9 Novembre 2015

La corretta postura: un’alleata di bellezza

La parola d’ordine per un corpo snello e tonico non può essere che «movimento», non solo per rassodare i muscoli ma anche per mettersi a riparo da malattie come il diabete, patologie cardiache e perfino tumori. Il movimento, a detta degli esperti, è l’elisir di lunga vita, c’è solo un piccolo problema: in media si trascorrono oltre 8 ore al giorno in ufficio. Non va meglio per chi lavora in piedi rischiando di ingrassare e aver danni alla schiena.

Quindi, come si fa? Il segreto per rimettersi in forma è la corretta postura: fa sembrare più giovani e elimina la pancetta. Se poi aggiungiamo qualche piccolo trucchetto, come la crema giusta, il gioco è fatto.

Corretta postura e portamento

Una corretta postura è necessaria per aver un bel portamento, sinonimo di eleganza e sex appeal. In più una postura ben allineata contribuisce a «tener su» il seno e appiattisce la pancia. Infatti, se la muscolatura del bacino e della spina dorsale non è tonica il busto si accorcia e il punto vita, fondamentale per un corpo armonioso, scompare favorendo l’accumulo di grasso sulla pancia. Che disdetta!

Inoltre, una cattiva postura riduce l’irrorazione e l’ossigenazione dei tessuti con ripercussioni su circolazione e cellulite. Il consiglio è quello di alzarti spesso sulle punte dei piedi, molleggiare un po’ e poggiare la pianta con forza al suolo per stimolare la risalita del sangue venoso. Un piccolo aiutino lo potrebbe fornire un gel per gambe pesanti con sostanze drenanti e snellenti come la caffeina, l’ippocastano e la quercia marina.

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *