Pubblicato da Daniele il 19 Agosto 2016

D’estate anche crudi

D’estate, complice anche la voglia di rinfrescarsi, capita di mangiare piatti crudi:

compra del pesce freschissimo, taglialo a fettine o a cubetti e servilo con erbe aromatiche o salse colorate.

Per legge, alcuni pesci destinati al consumo senza cottura devono essere congelati per eliminare i parassiti: se non ne sei sicura pulisci il pescato, elimina pelle e lische, lavalo, asciugalo e mettilo in freezer per 24 ore. Scongelalo, poi, in frigorifero.

Oggi ti proponiamo la tartare di tonno e salmone alla guacamole di avocado.

Ricorda: per ottenere una buona tartare la polpa del pesce va tritata al momento con un coltello ben affilato. Non usare mixer o frullatori perchè spezzeresti le fibre e ridurresti il tutto in poltiglia.

Ingredienti per 4 persone

300 g di filetto di tonno, 300 g di filetto di salmone, 1 avocado, 2 limoni, 2 cipollotti, erba cipollina, 60 g di masticanza, salsa worcester, tabasco, olio extra vergine d’oliva, sale e pepe.

Pulisci i filetti, tritali separatamente con il coltello e ponili in due differenti contenitori. Spolpa l’avocado, schiaccialo e mettilo in un’altra ciotola. Sminuzza i cipollotti, irrorali con il succo di limone, un filo d’olio, sale e pepe e unisci il tutto ai pesci.

Aggiungi, poi, qualche goccia di tabasco, di salsa worcester, l’avocado e mescola bene.

Disponi su un piatto una coppapasta di 10 cm di diametro e versa all’interno 1/4 del tonno, 1/4 dell’avocado e 1/4 di salmone, compatta il tutto con un cucchiaio. Sfila via la forma e prepara gli altri 3: aggiungi su ognuna la masticanza e guarnisci con erba cipollina.

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *