Pubblicato da Daniele il 19 aprile 2017

Dieta per donna incinta: regime alimentare con cibi salutari e nutritivi

Soprattutto quando si affronta una gravidanza bisogna prestare particolare attenzione a quello che si mangia e si beve in modo da tutelare la propria salute ma anche quella del nascituro. Per questo motivo gran parte delle mamme si rivolge al proprio medico di fiducia o a un nutrizionista per chiedere una consulenza su cosa sia meglio mangiare ed evitare durante la gravidanza in modo da garantire uno sviluppo sano al bambino. Rivolgersi ad un nutrizionista o comunque ad un medico è sempre la scelta più indicata in quanto non siamo tutti uguali e quindi il nostro corpo, soprattutto in stato interessante, può richiedere determinati alimenti piuttosto che altri, per questo motivo non esiste un regime alimentare per donne in gravidanza che vada bene per tutte, esistono però tanti piccoli accorgimenti che, se seguiti con costanza e attenzione, possono essere un prezioso aiuto per ogni donna incinta.

Bilanciare ogni pasto

Il primo consiglio è quello di mangiare sempre dei pasti molto bilanciati, che contengano sia proteine che carboidrati (ed anche una piccola quantità di grassi, come ad esempio del pesce oleoso tipo il salmone o del parmigiano). Per questo motivo consigliamo di consumare nello stesso pasto –ad esempio- come primo un piatto di pasta integrale (ma anche di cereali quali farro, orzo e riso) condita con del tonno, oppure con del ragù (meglio se di carne bianca), con degli spinaci, broccoli e altri cibi ricchi di proteine e come secondo un piatto di pesce o di carne abbinato a delle verdure a scelta.

Assumere molta frutta e verdura, meglio se crude

Ogni giorno inoltre si consiglia di mangiare almeno un po’ di frutta o di verdura, ancora meglio se crude (in quanto conserva tutti i suoi minerali e sostanze nutritive) accuratamente lavata con dei prodotti specifici in modo da eliminare per bene tutti i batteri. Questo perché sia la frutta che la verdura contengono un grande quantitativo di vitamine e di antiossidanti che servono a fornire al nascituro tutte le sostanze nutrienti di cui ha bisogno e a rafforzare il sistema immunitario, sia della mamma che del bambino. Per questo motivo consigliamo di mangiare verdura a foglia verde come ad esempio gli spinaci, i broccoli, il cavolo nero, la lattuga, le cime di rapa ed il cavolo cappuccio mentre, per quanto riguarda la frutta, si consiglia vivamente il mango, l’avocado, i frutti rossi e l’uva.

Aumentare l’apporto di proteine

Durante una gravidanza aumenta il bisogno di proteine da parte dell’organismo, in quanto queste ultime sono molto importanti per lo sviluppo del bambino. Le proteine migliori da assumere sono quelle delle uova, dei legumi (fagioli, lenticchie, ceci, soia), della frutta secca (mandorle, noci, pistacchi), della carne bianca (pollo e tacchino) e dei latticini light (ricotta, grana o mascarpone). Per fare un esempio, consigliamo di mangiare a pranzo come primo un piatto di pasta e ceci con una spolverata di grana e per secondo un uovo sodo e del pollo con un contorno di spinaci.

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *