Pubblicato da Federica il 17 Luglio 2019

Limone: curiosità, proprietà è frutti simili

Nonostante l’asprezza molte persone fanno un grande uso del limone; questo agrume è famoso per la località in cui nasce e cresce in modo rigoglioso e sano, ovvero la Sicilia. Molti studi non solo hanno scoperto che è un frutto ma che contiene, insieme all’arancia, molta vitamina C indispensabile soprattutto durante i rigidi inverni perché aiuta a combattere la febbre, il raffreddore e anche i sintomi febbrili. Agisce come una barriera durante il freddo e l’abbassamento delle difese naturali e non solo, in cucina è un ottimo insaporitore per piatti di carne, e soprattutto di pesce, ma il limone è più di questo. Vediamo tutti i benefici che può dare.

Curiosità

Come scritto in precedenza, il limone è pieno di vitamina C, infatti un medico scozzese chiamato James Lind nel 1747 lo utilizzò sui marinai che, abituati in una vita perenne in mare, non avevano abbastanza vitamine C e venivano colpiti sempre più spesso da una malattia chiamata Scorbuto.

Del limone non viene utilizzata solo la polpa ma anche la buccia. Nell’Italia meridionale soprattutto si usa la buccia per creare il famoso limoncello. è utile anche per preparare il canarino, una specie di camomilla più naturale che contrasta la nausea e l’acidità di stomaco. Inoltre la buccia è usata per i dolci sotto forma di canditi.

In America è molto usato per creare la classica limonata con acqua e zucchero, utilizzato come ottima merenda e molto fresca insieme a delle fette tagliate sottili e con i cubetti di ghiaccio, senza zucchero è l’ideale come digestivo.

Proprietà

In medicina viene usato molto spesso per i suoi benefici, è utile per la circolazione del sangue perché abbassa la pressione arteriosa, riduce il glucosio, ha un’azione battericida e aiuta nello sgonfiamento, fino a produrre la completa eliminazione di calli, verruche e vene varicose alle gambe.

In caso poi di malessere e fastidio alle gengive è un ottimo disinfettante e anche battericida.

Contiene inoltre più vitamina C che calorie.

Le proprietà antiossidanti e depurative, infatti se viene bevuto ogni mattina un bicchiere d’acqua e limone, a stomaco vuoto, si è scoperto che aiuta a regolare l’intestino e che aiuti anche contro la cellulite.

Anche contro il colesterolo è un valido aiutante perché lo abbassa in modo naturale riducendo così il rischio di ictus.

Anche usato sui capelli aiuta nell’eliminazione della forfora, ne previene la caduta e li rende lucidi, questo trucco lo utilizzano molto i parrucchieri per farlo a casa.

Frutti simili

Il limone appartiene alla famiglia degli agrumi, come le arance, ma ci sono due altri frutti che somigliano al limone sia come forma che come sapore, e anch’essi vengono usati in cucina e non solo per la preparazione di cocktail o per rimedi naturali contro i disturbi del corpo umano.

  • Lime: è un piccolo agrume simile al limone ma la buccia è verde e la polpa è un miscuglio di giallo e verde.
  • Cedro: sembra un limone molto grosso e robusto, la polpa è gialla chiara e la buccia è molto più grossa.
  • Limone rosso: varietà del limone ma sia la buccia che la polpa sono rossi e il sapore è molto aspro.

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *