Pubblicato da il

Le erbe sprint per lo sport

Con l’arrivo della bella stagione scoppia la voglia di allenarsi all’aperto. Per ottenere il massimo dall’esercizio fisico ed evitare traumi e dolori muscolari possiamo riccorere alle importanti proprietà delle erbe adattogene.

Erbe di ogni tipo

Le erbe adattogene sono piante che aiutano a migliorare la risposta dell’organismo allo stress psicofisico.

Per affrontare al meglio il tuo workout prova l’eleuterococco, conosciuto anche come ginseng siberiano che, grazie al suo effetto energizzante, è un toccasana nei momenti di grande fatica.

Questa erba è in grado di aumentare la resistenza fisica ad uno sforzo prolungato, per cui è adatta a qualsiasi attività sportiva,ed è ideale per le discipline che prevedono il sollevamento pesi e per sport aerobici come la corsa, il nuoto o la bici.

Prova la radiola per combattere la stanchezza durante l’allenamento.

Grazie alla presenza di sostanze come il paratirosiolo e la salidroside, la radiola aumenta le attività metaboliche ed intellettuali, equilibra la produzione di endorfine nel cervello e nel sistema cardiovascolare.

Questa pianta è ideale se pratichi la corsa, il nordic walking e il trekking urbano.

Assumi il ginseng per ottenere più energia.

Il ginseng è una pianta molto utile per chi affronta attività di resistenza, perchè stimola la produzione di corticosteroidi, che a loro volta combattono lo stress.

L’erba in questione favorisce il consumo di grassi piuttosto che di zuccheri, mantenendo, così, inalterate le scorte di glucosio a livello muscolare e combattendo il senso di stanchezza.

Ideale per sport di resistenza, come la corsa, la maratona, il ciclismo e il nuoto di fondo.