Pubblicato da il

Menzione accademica: che cosa significa? Quando viene assegnata?

Lo studio potrebbe essere un percorso molto lungo e difficile.

La scuola dell’obbligo è obbligatoria fino ai 16 anni di età ma è molto consigliabile ai ragazzi farli studiare almeno fino alla maggiore età, una volta avuto il diploma sta a loro scegliere se cercare un lavoro attinente al loro titolo di studio oppure continuare a studiare per raggiungere la laurea dopo altri anni di studi, con tanto di specialistica.

Chi è uno studente universitario ha davvero molte scelte ed opportunità di studio e anche di un futuro lavoro, ma durante il questo periodo di tempo deve valutare bene come studiare e come interpretare vari argomenti e materie difficili.

Spesso si parla anche di menzione accademica dopo un esame, ecco che cos’è e di cosa tratta.

Che cosa significa?

La menzione accademica è un riconoscimento che viene aggiunto alla lode o di un esame oppure alla lode nel momento della laurea di uno studente.

Viene assegnata dopo un colloquio della Commissione d’esame e, raggiunto l’accordo unanime, lo studente può ricevere questa menzione al momento della laurea.

Questa menzione sarà possibile inserirla nel curriculum vicino al punteggio della laurea sia del terzo anno di specialistica e sia al quinto anno che è la vera e propria laurea finale.

A volte i punti possono anche cambiare, il punteggio non sempre dev’essere ≥ a 110, ma anche se arriva a 106 e 108 c’è la grande possibilità di ricevere questa menzione al momento della laurea specialistica e finale.

Lo studente deve fare tutti gli esami e fare molti corsi per dare delle belle risposte agli esami e saper applicare la teoria e la pratica durante la fase di tirocinio lavorativo a volte richiesto pure dall’Università.

Questo viene fatto per abituare gli studenti al mondo del lavoro e anche continuare il percorso scolastico che sono interessati a fare per ricevere la laurea finale.

È un’ottima occasione per gli studenti che si sono impegnati negli studi nonostante tutto , è inoltre un bel traguardo personale.

Quando viene assegnata?

Di solito questa menzione accademica viene data agli studenti che si laureano dopo 6 anni e, in base al voto ≥ a 110 che viene stabilito in modo unanime dai professori dell’alunno, viene assegnata allo studente dalla Commissione d’esame su richiesta del Relatore e/o del Preside.

La menzione accademica si può ricevere anche se lo studente in questione ha una media dei voti sia con lode e sia senza lode, basta che riesce a superare i 110 punti al momento della discussione.