Pubblicato da Daniele il 9 Aprile 2016

E’ arrivata la primavera: depuriamoci

Le giornate si fanno via via più lunghe e tiepide, il sole risplende e senti rinascere in te l’energia positiva. E’ normale, anzi fisiologico: dopo l’inattività invernale, la primavera porta con sè il desiderio di depurarsi e rimettersi in forma.

E’ questo, infatti, il periodo dell’anno migliore per mettersi a dieta: l’organismo necessita di meno calorie e il metabolismo si riveglia.

Per far rifiorire il corpo punta su frutta e verdura di stagione: sono ricche di antiossidanti, vitamine, e fibre che stimolano il metabolismo, saziano più a lungo e sono alcalinizzanti, cioè disinfiammanti, depurative e detossificanti.

Per dare tono ai muscoli scegli la carne bianca magra, pollo e tacchino, formaggi magri, uova, legumi e prodotti a base di soia.

Cibo

Il condimento ammesso è un cucchiaino di olio extravergine d’oliva per ogni pasto principale.

Poi succo di limone, aceto, spezie ed erbe aromatiche a volontà.

Se, però, ogni tanto non hai voglia della frutta puoi sostituirla con una fetta di pane da toast integrale, o un pacchetto di crackers integrali o una pallina di gelato alla vaniglia.

I metodi di cottura consigliati sono a vapore, alla piastra o al cartoccio.

Altri consigli

E’ fondamentale prestare attenzione al peso degli ingredienti della tua dieta: tutto può essere pesato a crudo, fatta eccezione per i legumi da pesare cotti.

Se dopo cena dovesse capitarti di avvertire un senso di vuoto puoi mangiare uno yogurt magro con un cucchiaio d‘avena accompagnato da una tisana depurativa.