Pubblicato da Federica il 13 Febbraio 2020

Casting Bake off Italia: come partecipare?

La televisione è pieno di programmi a cui è possibile partecipare sia come pubblico e sia anche come concorrente per qualche gioco a premi oppure per partecipare a sfide, altri invece appartengono a una categoria a parte che riguarda il cibo e la bravura di un pasticcere che fa un altro lavoro ma si diletta con dolci e torte.

Questo programma è Bake Off Italia, conosciuto da molto tempo per i presentatori, da quando non fa più la giornalista Benedetta Parodi presenta questi programmi di cucina e anche per tante persone che vi partecipano ogni anno ma come fanno a essere lì? Ecco come potersi iscrivere al casting .

Come partecipare?

Come prima cosa occorre andare sul sito ufficiale di Real Time, cercare la categoria Bake Off e controllare tra le voci presenti dove c’è scritto “casting“, ovviamente questo non è sempre aperto, soprattutto quando il programma è appena iniziato in televisione.

Ovviamente anche le varie puntate non sono in diretta, occorre farle almeno un mese prima e bisogna anche prepararsi in modo psicologico a restare per molto/poco tempo lontani dalla propria casa e dalla propria famiglia. Di solito questi programmi vanno girati in estate dato che in molti prendono pure le ferie per poter partecipare.

Tornando al sito, bisogna cercare la voce candidatura, cercare e scaricare il modulo online da compilare con tranquillità sia dal pc che a mano per poi scannerizzarlo e mandarlo nel sito scritto. Sono presenti anche delle sezioni da compilare, prima di tutti bisogna confermare se si è maggiorenni oppure si è un genitore che vuole iscrivere il figlio minorenne a questo programma di cucina.

Una volta risposto a una delle due opzioni usciranno le varie voci sui trattamenti personali a cui bisogna dare il consenso o non si può continuare con l’iscrizione, nella seconda parte bisogna scrivere i propri dati personali: nome, cognome, numero di cellulare, professione, codice fiscale, etc…

Nella terza parte bisogna presentarsi, raccontare un po’ di sé, delle passioni, del lavoro e perché si vuole partecipare a questo programma, inoltre che cosa vuole anche imparare da questa esperienza.

Va anche detto che in molti possono rimanere colpiti da una presentazione fatta bene e anche profonda per quello che rappresenta per lui il mondo della pasticceria e dei dolci, per non parlare della competizione tra sfidanti che, in alcune occasioni, saranno anche compagni di sfida.

Nella quarta parte si invia la candidatura e si aspetta che si venga scelti e selezionati, bisogna aspettare anche un po’ perché in molti possono iscriversi e chi lavora dietro deve contattare tutte le persone avvertendole di presentarsi al casting, che di solito è a Milano, presentarsi ancora e preparare il dolce che per il partecipante è il proprio cavallo di battaglia.

Bisogna ricordare inoltre che se si è già un pasticcere professionista non verrà preso in considerazione perché si troverebbe troppo in vantaggio rispetto agli altri e questo non è valido. È uno dei pochi programmi italiani in cui si crede fortemente nella passione per la pasticceria e anche nello spirito d’iniziativa in caso il dolce dev’essere modificato alla svelta e anche nel creare una serie di pasticcini, anche locali, con gusti nuovi e che possano piacere ai giudici.