Pubblicato da Serena B. il 22 Ottobre 2019

Prezzo ferro al kg: quotazioni, prezzo del ferro zincato, nuovo e vecchio

La maggior parte degli investitori online si concentra sul mercato delle commodities non energetiche. Questo settore risulta in continua crescita di adesione e investimenti, concentrandosi su quotazioni reali all’interno del mercato finanziario come il prezzo del ferro al kg, quello del ferro zincato, il ferro nuovo e vecchio. Ma di che cosa si tratta nello specifico e quali sono le previsioni future sul prezzo commerciale del ferro? Cerchiamo di approfondire il tutto insieme.

Quotazioni e fattori generali

Il fattore prezzo del ferro viene determinato da due elementi principali: la domanda che si ricollega al settore edile, soffermandosi sui paesi in via di sviluppo come Cina, Indonesia, Turchia e Brasile; il lato dell’offerta proveniente sia dal riciclo del ferro, sia dai giacimenti in funzione e dalle nuove scoperte. In campo finanziario gli investimenti sul ferro devono tenere conto di diverse variabili e rischi, tenendo conto anche delle decisioni politiche spesso forvianti rispetto all’andamento dell’economia reale.

Tutti i prezzi del ferro al rialzo

La Banca Mondiale ‘World Bank’ ha valutato il prezzo del ferro al rialzo previsto nel corso dei prossimi anni. Intorno al 2020 il prezzo di mercato previsto è di 56,20 USD per ogni tonnellata di ferro. Rispetto a qualche mese fa le previsioni sul rialzo del prezzo del ferro appaiono decisamente positive. Di particolare incidenza sul mercato del ferro risulta essere la Cina, attestandosi come il paese a maggior consumo del materiale. A seconda della domanda della Cina i prezzi del ferro possono subire rialzi e perdite.

Il rialzo del prezzo del ferro si collega anche ai problemi subiti da alcuni giacimenti, in conseguenza alla portata ridotta. Il prezzo del ferro dipende inoltre dalle speculazioni. Per investire nel mercato del ferro puntando ai guadagni è necessario possedere conoscenze economiche approfondite, tenendo conto delle speculazioni, degli andamenti di mercato, dello stato dei giacimenti di estrazione.

Ferro vecchio, ferro nuovo e ferro zincato

Il livello economico del ferro vecchio si attesta su un alto valore economico al kg, nonostante non si tratti di un materiale prezioso. Nelle trattative di vendita del ferro vecchio vengono prese in considerazioni le percentuali di purezza del materiale come: ferro puro al 99%; ferro pulito al 20%: misto ferro al 50 % e ferro sporco al 80 %. Le quotazioni del ferro vecchio si aggirano intorno ai  170-190 euro a tonnellata. Le quotazioni del prezzo del ferro zincato variano a seconda delle tipologie edili di utilizzo, calcolabili direttamente online e aggiornati quotidianamente grazie ai calcolatori web.

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *