Pubblicato da il

Tartarughine: ecco come preparare questi simpatici dolcetti

Le tartarughine sono dei dolcetti gustosi, facili da preparare, e particolarmente apprezzati dai più piccoli. Si tratta di brioches morbide, preparate appositamente per somigliare ad una tartarughina.

Le tartarughine si preparano facilmente, in circa quaranta minuti, più il tempo di riposo.

Possono essere consumate per colazione, oppure per una merenda sfiziosa di metà pomeriggio.

Divertiti a prepararle con i tuoi bambini, per farli apprendere giocando.

Dolcetti tartarughine: gli ingredienti per prepararli

Per preparare questi simpatici dolcetti dovrai procurarti 250g di farina di manitoba, 100ml di latte, 2 uova, 40g di zucchero, 50g di burro, 7g di lievito di birra fresco, e aroma di vaniglia.

Inoltre, se desideri che i tuoi dolcetti abbiano un cremoso ripieno ti serviranno anche dei cubetti di cioccolato, 100ml di latte, 100ml di panna da montare, e 50g di burro.

Procedimento

Sciogli il lievito in un bicchiere con il latte tiepido, ed aggiungi lo zucchero. Nel frattempo, in una terrina, versa la farina, e mescolala lentamente con il latte e lievito appena preparato.

Impasta bene il tutto, e aggiungi un uovo e la vaniglia. Lavora l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo, e poi aggiungi il burro a cubetti. Continua a lavorare per un po’, finché tutti gli ingredienti non saranno amalgamati, e non otterrai un composto liscio ed omogeneo.

Lascia riposare il composto per qualche ora, finché non sarà raddoppiato di volume. Il tempo di riposo è di circa tre ore.

Quando l’impasto sarà raddoppiato, potrai procedere alla formazione di tante palline. dovreste formare all’incirca sei palline di otto centimetri di diametro, ventiquattro palline di circa due centimetri di diametro, sei palline di quattro centimetri di diametro, e sei triangolini di due centimetri circa.

Unisci i vari componenti per formare una tartarughina, e poi spennella il tutto con un tuorlo d’uovo. utilizza delle scaglie di cioccolato per fare gli occhi.

Se lo desideri, prima della cottura, puoi disegnare i vari scuti aiutandoti con un coltello affilato, oppure con uno stuzzicadenti.

Cuoci le tue tartarughine in forno statico preriscaldato a 180°C per 20 o 25 minuti.

Il ripieno delle tartarughine

Per preparare il ripieno delle tue tartarughine, scalda in un tegame qualche cubetto di cioccolato con 100ml di latte. Porta ad ebollizione, e spegni il fuoco. Aggiungi quindi il burro, e lascia riposare il tutto.

Nel frattempo monta la panna, e, quando si sarà raffreddato completamente, aggiungi la crema di cioccolato.

Aiutandoti con una sacca poche, aggiungi la crema all’interno delle tue tartarughine, facendo un buchino in prossimità della coda, e una sul musetto in prossimità della bocca.